Indagini via SMS, un caso di studio in Kenya

Nel Volume 9, No 1 (2016) di www.surveypractice.org (rivista online di AAPOR) vi sono 2 interessanti articoli di metodologia delle indagini: uno relativo alle SMS survey e l'altro sull'utilizzo dei pulsani Avanti ed Indietro nelle indagini CAWI (online).

Argomenti sensibili nelle indagini CAWI e MAWI: c'è differenza?

Sensitive Topics in PC Web and Mobile Web Surveys: Is There a Difference?

La desiderabilità sociale può introdurre un bias nelle indagini statistiche, nei sondaggi e nelle ricerche di mercato. Molte sperimentazioni sono state condotte su questo tema scoprendo che la desiderabilità sociale introduce due tipologie di bias: nel non response bias e nel measurement bias. In generale il bias è maggiore nelle indagini personali (CAPI) o telefoniche (CATI e CAMI) e tende ad essere minore nelle indagini autocompilate (su carta, CAWI o MAWI). Ciò che accade è che porre domande su argomenti sensibili quali il consumo di alcool, sul voto, sulle preferenze di genere può generare un bias inducendo una parte del campione a rifiutarsi di partecipare all'indagine (non response error) ed un'altra parte del campione o a non rispondere alla domanda o a non dire la verità (measurement error).

Le indagini ed i sondaggi CATI su telefonia mobile

Premessa

Le indagini CATI fra non molto compiranno i loro quaranta anni da quando furono introdotte la prima volta negli USA.

I metodologi USA quaranta anni fa scioglievano le loro riserve verso le indagini CATI considerate inaffidabili rispetto alle indagini F2F: i motivi che spinsero la decisione dei metodologi USA furono la sempre maggiore copertura telefonica, il costo contenuto, la rapidita' ma soprattutto la capacita' delle indagini CATI di stimare i fenomeni oggetto di studio.

Le indagini CATI sono comparse in Italia negli anni '90 ma solo negli ultimi 2 anni possiamo dire che sono diventate uno standard.

Vuoi saperne di più? Non temere di chiederci informazioni.

CONTATTACI

I cookies ci aiutano a offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookies.